Trattoria Baston


Str. Nuova Tetti, 34
10098 - Rivoli (TO)
: 011 9587570

This slideshow requires JavaScript.


Baston prosegue la tradizione tramandata di padre in figlio, e riapre in un nuovo spazio, in una traversa di Corso Francia, vicino allo storico ristorante Baston di Corso Susa.
Da Baston padre la cucina di pesce era una garanzia, speriamo che sia rimasta così anche da Baston figlio!

I locali, recentemente ristrutturati, sono molto luminosi, moderni ed informali. Sui toni del bianco e del blu. Il servizio è da “trattoria” con tovaglie e tovaglioli di carta, ma è bello e fa molto “trattoria contemporanea”.

Il menù è essenziale, ma con dei “colpi” che sono tutt’altro che da trattoria, come le ostriche ed i gamberi blu della Nuova Caledonia. La descrizione dei piatti è troppo riduttiva, da come poi vengono effettivamente serviti. Come ad esempio i Gamberi a vapore, che vengono serviti con sarset, finocchi ed una specie di vinaigrette. Ma lo scoprirete solo ordinandoli!
Proviamo il tris di antipasti, per avere una panoramica più ampia. Il piatto si compone di tartare di tonno, gamberi a vapore e nido di capasanta croccante. Il pesce è freschissimo, e fa già l’80% del piatto. Il restante 20% va alla cucina, che nella semplicità dei piatti ha saputo esaltare il sapore del pescato, senza rovinarlo o coprirlo con inutili condimenti.

Come primo piatto proviamo gli gnocchetti con gamberi ed i maccheroni con seppia e basilico. Porzioni abbondanti, pesce insindacabile, nel condimento invece è scappata un po’ la mano con l’olio, ma vi si può porre rimedio facilmente! Nel complesso comunque sono stati due piatti soddisfacenti.

Le porzioni abbondanti vanno a discapito del secondo, per cui proviamo solo una frittura di calamari e gamberi, da dividere in due, per la prova del nove! Il calamaro era tenerissimo, i gamberi avrebbero dato più soddisfazione se fossero stati gamberoni. La frittura leggera e delicata. Praticamente un capolavoro!

Il dessert è inconsistente: poco assortimento, da compitino! Anche il vino al calice scarseggia.

Alla fine il conto è sui 50€ a testa, con amaro e caffè. Non è propriamente economico, ma neanche caro, considerando la qualità del prodotto. L’ambiente è easy, piacevole per una serata poco impegnativa, in coppia o con amici.

AGGIORNAMENTO 2017:
La trattoria Baston si è trasferita. Nuovi locali nei pressi dell’ospedale di Rivoli, in Strada Nuova Tetti 34. L’ambiente è sempre piccolo ed i toni richiamano quelli del precedente locale di via Colli.
La qualità del pesce e della cucina rimane la medesima. Buona rotazione dei piatti in carta.
Non c’è molta scelta, ma i piatti sono veramente buoni in tutta la loro semplicità.
I dessert fanno un passo in avanti: pochi, buoni e fatti in casa.
Servizio abbastanza preciso e puntuale, ma sono i modi sempre gentili e garbati che fanno la differenza.

  • Cucina
  • Servizio
  • Location
  • Qualità/prezzo
3.2

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: